PRENOTA A GIUGNO! CONSEGNA/RESTITUZIONE CAGLIARI GRATUITA!

Viaggiare in camper conviene

Viaggiare in camper conviene nel 2024?

Ormai ti capita sempre più spesso: torni dalle ferie e incontri qualcuno che ti parla della sua vacanza in camper, descrivendola come la migliore della sua vita. La domanda, quindi, sorge spontanea: ma viaggiare in camper conviene?

Per sgombrare il campo da ogni malinteso, la risposta è una sola: dipende. Innanzitutto, cosa significa per te la parola “conviene”? Stai pensando al costo o alla comodità? Alla flessibilità o alla possibilità di riposarti?

La vacanza in camper, come ogni altro tipo di vacanza, garantisce infatti indiscutibili vantaggi, ma presenta anche qualche svantaggio, almeno per chi non sa fare a meno di alcuni agi.

E anche per quanto riguarda i costi, è difficile dare una risposta univoca, perché i viaggi in camper possono essere molto diversi fra di loro, a cominciare dalla tipologia del mezzo che si sceglie, per finire alla distanza che si intende percorrere.

Sei confuso? Ti aiutiamo a fare chiarezza. Vediamo, dunque, se viaggiare in camper conviene oppure no, cominciando ad illustrarne pro e contro.

I vantaggi di una vacanza in camper: tutta la flessibilità che desideri

C’è davvero bisogno di dirlo? Viaggiare in camper conviene, se ami la libertà totale!

Una vacanza in camper, infatti, consente di non dover programmare nulla, ma di lasciarti guidare dal tuo istinto, dai tuoi desideri, addirittura dalle indicazioni di altri viaggiatori, che possono suggerirti davanti a quale spiaggia andare a parcheggiare per godere di tramonti emozionanti.

Questa grande flessibilità, poi, si traduce anche in altri, sottili vantaggi nascosti.

Come, ad esempio, poter fuggire ad un meteo inclemente: soprattutto in estate, i temporali sono a carattere locale, quindi viaggiando in camper, avrai la possibilità di spostarti, anche di pochi chilometri, e ritrovare sole e bel tempo.

Viaggiare in camper conviene
Viaggiare in camper e dimenticarsi tutto

Quando conviene viaggiare in camper? Quando vuoi goderti la vacanza senza problemi!

Viaggiare in camper conviene anche e soprattutto se non ami la folla.

Scegliendo un camper di dimensioni ridotte, infatti, potrai percorrere agevolmente anche sentieri sterrati e viottoli di montagna, che ti consentiranno di arrivare dove l’uomo non riesce a mettere piede.

Ne comprendi le implicazioni? Niente resort, niente traffico, nessuna persona in giro. Ci sarai solo tu e la natura che tanto ami.

Se poi sei uno sportivo, hai presente quanto ti costa ogni anno dover rinunciare alla tua tavola da surf, alle tue racchette da tennis o alla tua bicicletta?

In aereo è quasi impossibile portare la tua attrezzatura, ma viaggiando in camper potrai farlo, senza alcun problema: anche nei camper più piccoli ci sarà sempre qualche botola o vano in cui riporre tutto ciò che ti serve per rimanere in forma!

Viaggiare in camper conviene
Viaggiare in camper conviene specialmente in gruppo!

Viaggio in camper e gli inevitabili svantaggi

Parlare degli svantaggi del viaggio in camper è più difficile, perché ciò che potrebbe essere uno svantaggio per te, si può tradurre in un innegabile vantaggio per altri.

Ad esempio, viaggiare in camper significa stare sempre in movimento, e non stiamo parlando solo degli spostamenti, ma proprio del tipo di quotidianità.

Non sei in albergo, quindi toccherà tutto a te: dal rifare le cuccette al cucinare, dal riassettare il mezzo prima di partire al riempire i serbatoi dell’acqua, dal fare carburante all’allestire il campo base quando deciderai di fermarti per trascorrere la notte.

Evidente, quindi, che questo rappresenta uno svantaggio per chi è abituato a trascorrere le ferie in un albergo a 5 stelle, ma sarà un ottimo incentivo per chi, invece, ama gestire la propria giornata in modo autonomo, a cominciare dagli orari della sveglia, dei pasti e delle attività giornaliere.

Inoltre, non conviene viaggiare in camper se non sei disposto a ridurre la valigia: questi mezzi hanno armadi molto piccoli, quindi dovrai fare la valigia pensando anche allo spazio che avrai a disposizione.

Per contro, sappi però che la vita in camper richiede abbigliamento semplice e confortevole, quindi fidati, potrai rinunciare al tuo abito da sera senza sfigurare in nessun luogo.

Ma adesso, veniamo al sodo: quanto costa viaggiare in camper?

Quanto costa una vacanza un camper

Eccoci al fulcro della questione: dal punto di vista economico, viaggiare in camper conviene?

In linea di massima, sì, conviene, ma è difficile fare un paragone con un viaggio all inclusive: è evidente, infatti, che non è possibile mettere a confronto un viaggio in camper con un soggiorno alle Maldive, anche perché paragonare il costo dell’aereo con il prezzo del carburante del camper è un azzardo.

Inoltre, che significa vacanza in camper?

É ovvio che più viaggerai su strada, più spenderai di carburante, quindi come vedi, tirare fuori una cifra credibile è davvero arduo.

Nonostante ciò, è pur vero che viaggiare in camper offre la possibilità di abbattere i costi dell’albergo e dei pasti, che potrai cuocere comodamente a bordo del mezzo, con notevole risparmio sul costo complessivo della vacanza. Insomma, se parliamo genericamente di vacanza in camper o di soggiorno in albergo, spenderai meno scegliendo la prima opzione.

La verità, poi, è che parlare di vacanza in camper è troppo generico: siamo parlando di camper di proprietà o di camper a noleggio? Perché in questo caso la differenza è sostanziale e può far pendere la bilancia dall’una o dall’altra parte, a seconda dei casi.

Viaggiare in camper conviene
Viaggiare in camper conviene per visitare luoghi inesplorati

Camper a noleggio o acquisto del mezzo?

Quando conviene comprare un camper?

Parliamoci chiaro: investire in un camper ha senso solo e soltanto se pensi di usarlo in tutti i weekend e ad ogni ponte a tua disposizione durante l’anno.

Oltre al costo importante del mezzo, infatti, un camper di proprietà comporta dei costi notevoli in termini di rimessaggio, manutenzione, assicurazione e bollo, quindi se pensi di non poter ammortizzare tali spese, l’opzione migliore è quella di noleggiarne uno per le vacanze.

Viaggiare in camper a noleggio, infatti, ti consente di abbattere i costi fissi e di affrontare solo quelli vivi, ovvero il costo del noleggio camper, del carburante e delle spese per mangiare e divertirti.

In questo modo, potrai modulare i costi sulla base delle tue esigenze e goderti davvero la vacanza in camper, fino in fondo.

Viaggiare in camper conviene
Ecco un altro buon motivo perchè viaggiare in camper conviene

In conclusione, viaggiare in camper conviene?

La risposta a questa domanda continua ad essere la stessa: dipende da moltissimi fattori, che solo tu puoi mettere in fila ed analizzare in modo puntuale.

Ma se alla fine la tua scelta cade sulla vacanza in camper, allora ti conviene affittarlo per il tempo necessario a fuggire dalla routine quotidiana e a goderti qualche giorno lontano dal traffico e dal caos cittadino.

Verifica qui la disponibilità dei nostri camper.

Grazie alle loro dimensioni, potrai sostare praticamente ovunque, ottenendo un ulteriore risparmio sulla tua vacanza. Vedrai, viaggiare in camper conviene davvero. Soprattutto affittando il mezzo giusto.

Torna in alto