SETTEMBRE OTTOBRE IN SARDEGNA 2022!!

Yep Rent s.r.l.s – CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO (vers. dic. 2021)

1. Oggetto e modalità di conclusione del contratto

1.1. Il Contratto di noleggio si compone della Scheda di Noleggio e delle presenti Condizioni Generali di Contratto (CGC). Yep Rent s.r.l.s., P.IVA 01224000958, con sede in 09090 – Albagiara (OR), vico I Cagliari n. 5, in persona del rappresentante legale pro tempore, di seguito semplicemente il “Locatore” o “YEP”, concede in locazione al Cliente, per il periodo indicato nella Scheda di Noleggio, il Veicolo descritto nella medesima scheda ovvero un Veicolo equivalente. Per Veicolo equivalente si intende l’automezzo (camper, autocaravan, roulotte, ecc.) che per caratteristiche, prestazioni, posti, e così via si può ritenere equivalente al Veicolo oggetto della pattuizione. Il Contratto si intende concluso con la sottoscrizione, da parte del Locatore (o di suo addetto con potere di firma) e del Cliente, della Scheda di Noleggio e del presente modulo contenente le CGC. Il Contratto non ha ad oggetto pacchetti o servizi turistici, né ha ad oggetto l’organizzazione e la realizzazione di un viaggio o di una vacanza ad opera del Locatore con la conseguenza che il Locatore declina ogni responsabilità per gli stessi. I diritti e gli obblighi contenuti nel presente documento regolano l’utilizzo del Veicolo e non sono trasferibili dal Cliente. Il Cliente è consapevole che la proprietà del Veicolo appartiene al Locatore e che non è consentito il trasferimento, la sublocazione o l’affidamento del Veicolo a persone diverse da quelle indicate nel Contratto di noleggio. L’utilizzo del Veicolo è permesso al Cliente solo ed esclusivamente nella stretta osservanza dei termini e condizioni riportate nel presente documento. Le presenti Condizioni Generali di Contratto saranno sempre prevalenti in caso di incongruenza con qualsiasi altra documentazione, cartacea e non. In caso di accertata violazione delle presenti Condizioni di Generali di Contratto, il Locatore avrà il diritto di interrompere il noleggio senza preavviso e chiedere la restituzione del Veicolo, qualora questo fosse già stato consegnato al cliente; in tal caso, il Cliente non avrà diritto ad alcun rimborso e sarà altresì responsabile per gli eventuali costi sostenuti per la restituzione del Veicolo presso la sede di YEP. 1.2 Prenotazione: Il Cliente può richiedere la prenotazione del noleggio tramite l’apposito sistema di cui al sito yepcampers.com, a mezzo email o per telefono. La descrizione dei Veicoli su yepcampers.com non costituisce un’offerta giuridicamente vincolante, bensì un invito rivolto al Cliente a richiedere la prenotazione del Veicolo per il periodo selezionato (proposta di noleggio). Con la richiesta di prenotazione il Cliente dichiara di conoscere e di accettare integralmente le presenti CGC e si impegna altresì a fornire tutti i dati occorrenti per la compilazione della Scheda di noleggio. Le preferenze nei modelli sono subordinate alle disponibilità del Locatore e non possono essere garantite al momento della prenotazione. In caso di indisponibilità del Veicolo prenotato, il Locatore si riserva il diritto di sostituirlo con un altro di categoria corrispondente o superiore. In caso di assoluta indisponibilità ad assegnare un Veicolo in sostituzione, o in caso di opposizione del Cliente ad accettare il Veicolo di categoria inferiore proposto dal Locatore in sostituzione di quello prenotato, l’unico onere del Locatore sarà quello della restituzione di tutto quanto fino a quel momento pagato dal Cliente ovvero a questi addebitato per il noleggio del mezzo. La prenotazione s’intende confermata al momento della ricezione da parte del Cliente della lettera di conferma della prenotazione stessa, previo pagamento dell’Acconto di cui al seguente punto. 1.3. Acconto: la richiesta di prenotazione deve essere accompagnata dal versamento di un Acconto di importo pari a € 200,00 mediante carta di credito, bonifico bancario o diverso sistema di pagamento indicato da YEP. Il mancato versamento dell’Acconto rende inefficace la richiesta di prenotazione, che pertanto non potrà ritenersi validamente effettuata.

2. Deposito cauzionale

Al momento del ritiro del Veicolo il Cliente dovrà versare al Locatore il deposito cauzionale, mediante carta di debito/credito, l’importo pari a € 1.000,00, se il Cliente opta per l’assicurazione “basic” o “safe and free”, o a € 749,00 euro, se il Cliente opta per la formula “premium”, a garanzia del corretto uso e della integrità del Veicolo stesso. Il deposito cauzionale è corrisposto a garanzia di qualsiasi danno che possa occorrere per dolo o colpa, al veicolo, (tra i quali, a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo: danni alle attrezzature, ai vetri, alle ruote, agli pneumatici o qualsiasi parte, apparecchiatura ed attrezzatura fornita con il Veicolo). Il Veicolo ed ogni attrezzatura / apparecchiatura consegnata al Cliente dovranno essere restituiti nelle medesime condizioni riscontrate alla consegna e prive di danni. Il Veicolo dovrà essere restituito con lo stesso livello di carburante riscontrato alla consegna ed inizio del noleggio (generalmente il Veicolo sarà consegnato con il pieno di carburante e pertanto dovrà essere restituito con il pieno di carburante). Avrà diritto ad ottenere la restituzione del deposito entro il termine massimo di 30 giorni dalla riconsegna del mezzo, una volta verificate e controllate le condizioni dello stesso e quantificati gli importi ancora dovuti per tutto quanto previsto nei successivi articoli. In caso di danni di non lieve entità, il Locatore si riserva il diritto di trattenere il deposito cauzionale per il periodo necessario alla quantificazione degli oneri da detrarre dal deposito cauzionale. Il deposito cauzionale sarà, altresì, trattenuto, totalmente o parzialmente, per coprire le spese relative ad eventuali perdite o danni di qualsiasi tipo al Veicolo, alle attrezzature, alle apparecchiature, agli infissi ed agli arredi. Nel caso in cui il deposito cauzionale non fosse sufficiente a coprire tutti i costi, gli ulteriori costi aggiuntivi saranno fatturati al Cliente, che autorizza irrevocabilmente il Locatore a richiedere qualsiasi somma dovuta mediante addebito nella carta di credito utilizzata al momento della prenotazione. Nel caso in cui fosse necessario il trattenimento, parziale o totale, del deposito cauzionale, il Locatore fornirà al Cliente la fattura dettagliata con l’indicazione di tutte le spese sostenute. Con la firma del Contratto di noleggio, il Cliente autorizza il Locatore a detrarre, entro 7 giorni dall’emissione della predetta fattura, tutte le spese dalla carta di credito usata al momento della prenotazione. Qualora per qualsiasi motivo YEP non fosse in possesso dei dati della carta di credito, il Cliente accetta di pagare tutte le spese a prima richiesta su presentazione della fattura. Il termine per il versamento del deposito deve intendersi essenziale con la conseguenza che il mancato versamento nei termini previsti determinerà la risoluzione immediata del contratto ex art. 1457 c.c. ed il Locatore avrà diritto a trattenere le somme corrisposte quale corrispettivo per il noleggio. 2.1. danni da vegetazione: Il Cliente è responsabile dei danni alla carrozzeria, al tetto in vetroresina ed a qualsiasi parte, accessorio ed attrezzatura ausiliaria del Autocaravan causati dal contatto e/o sfregamento del Veicolo con la vegetazione. Qualora alla restituzione del Veicolo fossero accertati segni di contatto del Veicolo con la vegetazione (graffi superficiali, abrasioni), un importo minimo di € 200,00 sarà addebitato per la lucidatura del Veicolo stesso. Ulteriori ed eventuali danni più gravi alla carrozzeria ed al tetto in vetroresina saranno totalmente rimborsati dal Cliente e saranno detratti dal deposito cauzionale. Il calcolo finale dei costi sarà comunicato al Cliente entro 20 giorni dal termine del periodo di noleggio. Qualora il Cliente non restituisca l’Autocaravan con il livello di carburante equivalente a quello della partenza del noleggio, il costo del carburante mancante, maggiorato da un costo amministrativo di 30,00 euro, sarà detratto dal deposito cauzionale. È responsabilità del Cliente mantenere un opportuno livello di carburante nel serbatoio durante il noleggio.

3. Saldo e consegna del Veicolo

3.1. come corrispettivo della locazione il Cliente si obbliga a versare: a) un importo giornaliero in misura fissa secondo i listini in vigore visibili sul sito yepcampers.com; b) un importo per eventuali integrazioni delle condizioni assicurative, eliminazione di franchigie, estensioni di garanzia, ecc.; c) una somma per i chilometri percorsi durante il periodo di noleggio (laddove tale condizione fosse prevista nella Scheda di Noleggio) quali risultanti dalla rilevazione effettuata dal contachilometri al ritiro del Veicolo ed alla riconsegna dello stesso. La tariffa giornaliera decorre dall’ora indicata e pertanto la riconsegna in orario successivo comporta l’addebito di un’ulteriore giornata di nolo. Il Cliente si impegna, altresì, a corrispondere al Locatore tutti gli importi allo stesso dovuti in base ad una qualsiasi delle condizioni, spese, sanzioni, anticipazioni a suo carico, descritte nelle presenti condizioni generali e nella Scheda di Noleggio. Il versamento di detti importi sarà dovuto su semplice richiesta del Locatore fermi restando i termini fissati nei successivi punti per le relative contestazioni. Il Cliente, effettuerà il saldo del corrispettivo dovuto per la locazione entro il 20esimo giorno antecedente l’inizio della locazione. In caso di prenotazione last minute (ovvero fuori dai casi di prenotazione entro il 20esimo giorno precedente l’inizio della locazione) il Cliente dovrà corrispondere in un’unica soluzione l’intero corrispettivo. Il termine per il saldo del corrispettivo deve intendersi essenziale con la conseguenza che il mancato versamento nei termini previsti determinerà la risoluzione del contratto ex art. 1457 c.c. ed il Locatore avrà diritto ad ottenere il pagamento di una penale di importo pari all’80% del costo dell’intera locazione, trattenendo gli importi versati a titolo di Acconto e sino alla concorrenza della penale ed esigendo il pagamento del residuo fino alla concorrenza della penale stessa. 3.2. Alla consegna del Veicolo (o del Veicolo equivalente) le parti sottoscriveranno, oltre alla Scheda di noleggio e alle CGC, il “verbale di consegna” previo accertamento e attestazione delle condizioni del mezzo e del chilometraggio. La consegna come pure la restituzione del Veicolo avranno luogo presso la sede indicata nella Scheda di Noleggio. Con il ritiro del Veicolo, il Cliente riconosce il buono stato del medesimo e la conformità dello stesso a quanto riportato nella proposta di noleggio.

4. Obblighi a carico del Locatore

Il Locatore si impegna a mettere a disposizione del Cliente, alla data concordata, il Veicolo di cui alla prenotazione ovvero un Veicolo equivalente, completo delle dotazioni e degli accessori pattuiti ed in buono stato manutentivo. Si obbliga a consegnare altresì tutta la documentazione di legge necessaria per la circolazione. In caso di indisponibilità del mezzo contrattualmente definito ovvero di un mezzo equivalente, per fatti non imputabili al Locatore ed intervenuti successivamente alla conclusione del contratto, il Locatore potrà proporre al Cliente un altro mezzo o altro periodo di noleggio di pari costo (o di costo inferiore, riconoscendo, in tal caso, il rimborso della differenza). Il Cliente potrà accettare (in tal caso effettuerà la conferma per iscritto) o rifiutare, esigendo in questo ultimo caso il mero rimborso di quanto già versato (con esclusione del pagamento del doppio della somma versata a titolo di Acconto o di qualsivoglia risarcimento o indennizzo, trattandosi di inadempimento non imputabile al Locatore). Non configura, altresì, inadempienza del Locatore un ritardo massimo di 48 ore nella consegna del Veicolo oggetto della locazione qualora ciò dovesse verificarsi per causa di forza maggiore o in dipendenza di fatti non imputabili allo stesso. In caso di ritardi eccedenti le 48 ore, si applicano i rimedi previsti dal codice civile e dalla normativa vigente. Il servizio comprende: a) noleggio per la durata e la percorrenza chilometrica indicata nella Scheda di Noleggio; b) assicurazioni così come specificate nella Scheda di Noleggio. Delle relative polizze il Cliente può prendere visione presso la sede del Locatore; c) imposte e tasse; d) olio, manutenzione e riparazione di guasti meccanici non derivanti da incuria del Cliente. Il servizio non comprende: a) carburante; b) pulizia finale con svuotamento serbatoi; c) forature o rotture degli pneumatici, danni ai cerchioni, ecc.; d) coperture assicurative eccedenti la “carta verde”, imposte pretese da paesi stranieri, diritti di transito anche se per periodi eccedenti la locazione ecc. e tutto ciò che non è espressamente indicato come incluso nel presente contratto.

5. Responsabilità del noleggiatore – danni all’utente

Il Locatore non assume alcuna responsabilità, dopo la consegna del Veicolo oggetto della locazione, per carenze, guasti o altri vizi del Veicolo non rilevati nel verbale di consegna. Non potranno essere addebitati al Locatore neppure eventuali danni conseguenti a dette circostanze derivati alle persone o alle cose che si trovano a bordo del Veicolo. Non sarà responsabile, altresì, di alcun evento che si verificasse dopo la consegna del Veicolo che non sia a lui imputabile e che renda parzialmente o totalmente impossibile l’uso dello stesso. A titolo esemplificativo e non esaustivo possono ricomprendersi tra tali eventi, malattie o altri impedimenti del Cliente, l’impossibilità di usare il Veicolo in seguito a sinistri del Cliente anche se causati da terzi e coperti da assicurazione, calamità naturali, pandemie, limitazioni imposte dalla Legge o dalle Autorità competenti, scioperi, ecc.

6. Recesso

6.1. Qualora il Cliente non dovesse adempiere ad una qualsiasi delle obbligazioni previste dal Contratto di Locazione (Scheda di Locazione e CGC) il Locatore potrà recedere e trattenere l’importo versato a titolo di Acconto con esclusione di ogni ulteriore risarcimento dei danni. In alternativa YEP potrà agire secondo le norme generali per l’esecuzione o la risoluzione del contratto e l’eventuale risarcimento del danno. In tal caso il Locatore potrà comunque trattenere l’importo versato a titolo di Acconto, a garanzia dell’eventuale obbligo risarcitorio del Cliente. Identica facoltà di recesso è riconosciuta al Cliente qualora dovesse verificarsi l’inadempimento (definitivo e di non scarsa rilevanza) del Locatore. In tal caso il Cliente potrà esigere la restituzione dell’acconto nella misura prevista dal secondo comma dell’art. 1385 c.c., con esclusione di ogni ulteriore risarcimento del danno. 6.2. Recesso e modifiche della prenotazione. qualora il Cliente dovesse comunicare il recesso entro il 31esimo giorno antecedente l’inizio del periodo di noleggio, YEP tratterrà l’anticipo di € 200,00 versato al momento della prenotazione; nel caso in cui il Cliente dovesse comunicare il recesso tra il 30esimo ed il 16esimo giorno dall’inizio del periodo di noleggio, YEP tratterrà il 50% dell’intero importo della prenotazione dovuta dal Cliente; qualora il Cliente dovesse comunicare il recesso in data corrispondente o successiva al 15 esimo giorno prima della data di inizio del periodo di noleggio, YEP tratterrà l’intero importo della prenotazione. 6.3. Le date della prenotazione possono essere modificate, una sola volta, fino al 31esimo giorno dalla data di inizio del periodo di noleggio, senza che alcuna penale venga applicata. Ogni modifica delle date di prenotazione effettuata oltre il 31esimo giorno dalla data di inizio della prenotazione sarà considerata a tutti gli effetti una cancellazione e saranno applicate le penali di cui ai precedenti punti.

7. Restituzione del veicolo – eccedenze chilometriche

7.1. Al venir meno del Contratto, per scadenza, risoluzione anticipata, recesso, ecc., il Cliente dovrà restituire a YEP il Veicolo nel luogo da quest’ultima indicato. Al momento della restituzione, il veicolo dovrà essere corredato di tutti i documenti, a suo tempo, consegnati da YEP (quali ad esempio, la carta di circolazione, il certificato ed il tagliando di assicurazione, ecc.), di tutte le chiavi e gli accessori forniti, e dovrà trovarsi nello stato in cui era al momento della consegna, salvo tenere conto dell’usura determinata dall’utilizzo conforme alle previsioni del Contratto. Al momento della restituzione verrà redatto un documento, denominato “Verbale di restituzione”, attestante, tra le altre cose, lo stato, le condizioni, la percorrenza chilometrica rilevata dalla lettura del contachilometri, regolarmente funzionante, e la data di restituzione del veicolo. Tale verbale sarà redatto da un incaricato di YEP in presenza del Cliente. In base al chilometraggio rilevato, alla fine della locazione il cliente sarà tenuto a pagare l’importo delle eccedenze chilometriche (qualora previste contrattualmente). 7.2. Alla consegna del Veicolo, il Locatario accetta lo stato degli pneumatici come visibilmente sani ed entro i limiti di legge. Qualsiasi danno e/o riparazione agli pneumatici dovesse verificarsi durante il periodo del noleggio, sarà di responsabilità del Locatario, a meno che non si possa dimostrare che il danno è dovuto a difetti preesistenti dello pneumatico. Per qualsiasi rimborso è, comunque, necessario: a) restituire a YEP lo pneumatico difettoso per l’ispezione; b) esibire le ricevute di riparazione/acquisto; c) accettare la decisione del produttore in merito al rimborso. 7.3. In caso di smarrimento o danneggiamento delle chiavi, il Cliente sarà responsabile dei costi per l’ottenimento delle chiavi sostitutive e di tutti i costi associati alla consegna delle chiavi durante il periodo di noleggio, insieme al rimborso di un costo amministrativo pari a 200,00 euro. Tali costi saranno detratti dal deposito cauzionale. 7.4. Il Locatore non è responsabile dello smarrimento di eventuali effetti personali lasciati nel veicolo. YEP sarà lieta in ogni caso di restituire eventuali effetti personali rinvenuti nel Veicolo ad un costo amministrativo di 10,00 euro, oltre le spese di spedizione. Tale importo potrà essere detratto dal deposito cauzionale o fatturato in base alle necessità.

8. Obblighi del Cliente

8.1. il Cliente si obbliga: a) a condurre il Veicolo e a custodirlo, assieme agli accessori, diligentemente e nel rispetto di tutte le norme di legge e di contratto, comprese eventuali limitazioni di chilometraggio; b) a curare la manutenzione ordinaria ed il controllo dei livelli dell’acqua, dei lubrificanti e dell’olio dei freni. È tenuto altresì ad avere cura che il carburante immesso nel mezzo sia adeguato e conforme alle specifiche del Veicolo. Durante il periodo di noleggio il Cliente si impegna ad effettuare la manutenzione del Veicolo secondo le modalità indicate dalla casa costruttrice. I costi che dovesse sostenere per tali operazioni gli verranno rimborsati dal Locatore a presentazione di fattura intestata al Locatore stesso; c) ad osservare scrupolosamente tutte le istruzioni del manuale operativo dell’utilizzatore in dotazione al Veicolo locato; d) a custodire il Veicolo con la massima diligenza, attivare ogni dispositivo di sicurezza esistente, evitare di lasciare in evidenza dispositivi o oggetti di valore all’interno dell’abitacolo, di lasciare le chiavi all’interno del mezzo ed in generale fare tutto quanto necessario per garantire la migliore sicurezza del Veicolo di proprietà del Locatore; e) a restituire il Veicolo nel luogo e nel termine indicato e nel medesimo stato in cui l’ha ricevuto (accessori compresi), risultante dal verbale di consegna. Non risponde, invece, della normale usura del mezzo; f) a pagare qualsiasi multa, contravvenzione o sanzione amministrativa o onere di qualsiasi tipo che il Locatore dovesse sostenere per infrazioni a norme civili, penali o amministrative che venissero riscontrate durante la locazione, anche se comunicate al Locatore o allo stesso Cliente dopo la riconsegna del Veicolo. Il Cliente inoltre si obbliga a rimborsare al Locatore qualsiasi spesa legale, amministrativa ecc., per l’espletamento della pratica. Il Cliente sarà responsabile per tutti i danni subiti dal Locatore (sia per il danno emergente che per il lucro cessante derivante dal fermo del mezzo o dal ritardo nella riconsegna calcolato secondo la tariffa giornaliera vigente al momento del fermo) in conseguenza della violazione delle predette norme di condotta. Il Locatore potrà far valere tali suoi diritti trattenendo l’importo versato dal Cliente a titolo di deposito cauzionale. Qualora l’ammontare dovuto eccedesse l’importo del deposito cauzionale, il Cliente sarà tenuto a versare la differenza. Il Cliente che sottoscrive il presente contratto in nome e per conto di un terzo, risponde in solido con questi dell’esecuzione delle obbligazioni del presente contratto. 8.2. Veicoli storici: Gli Autocaravan YEP sono veicoli storici degli anni ‘80, molto diversi, pertanto, da quelli moderni. Con la sottoscrizione del presente contratto il Locatario si dichiara consapevole della particolare natura del Veicolo noleggiato e si impegna a tenerne debitamente conto sia per quanto riguarda la fruizione che per lo stile di guida. Guidare un Autocaravan YEP rappresenta una indimenticabile esperienza, a patto che siano rispettate alcune semplici regole, tra le quali le più importanti sono:

essere consapevoli che si sta conducendo un veicolo non moderno;

prima di avviare il motore ricordarsi sempre di tirare la leva dell’aria e di attendere il riscaldamento delle candelette fino allo spegnimento della spia gialla, quando sarà possibile avviare il motore;

controllare frequentemente la temperatura del motore e l’eventuale accensione delle spie del motore, specialmente quando si percorrono salite con pendenze elevate durante i giorni e le ore più calde;

controllare ogni 200 km, il livello dell’olio e del liquido refrigerante ed aggiungere se necessario;

controllare regolarmente lo stato delle batterie e che il livello del carburante sia al di sopra della soglia di riserva;

lasciare sempre un abbondante spazio di sicurezza rispetto al veicolo che precede ed essere sempre attenti e vigili alla guida: gli Autocaravan YEP non sono dotati di ABS;

verificare il funzionamento delle lampadine e della pressione degli pneumatici, provvedendo a gonfiarli quando necessario.

YEP consiglia di non superare, laddove consentito, la velocità di crociera di 80 km/ora e di mantenere sempre abbondanti distanze di sicurezza in modo da essere sempre sicuri di avere il tempo opportuno per la frenata e il cambio di marcia. Nelle salite con grande pendenza, è sempre preferibile scalare di marcia e mantenere un numero di giri adeguato, avendo cura di far raffreddare il motore, se necessario, soprattutto durante le calde giornate estive. Con la firma del presente contratto il Locatario è consapevole di noleggiare un Autocaravan storico che si impegna a condurre con le dovute, ragionevoli e praticabili cautele ed accorgimenti per mantenerlo in modo corretto e sicuro. Con la firma del presente contratto il Locatorio è consapevole ed accetta che in caso di danni o guasti causati dall’uso improprio o errato, le spese di riparazione/sostituzione saranno a carico del Locatario. Tra le possibili cause di danni al motore del Autocaravan causati da un cattivo uso da parte del Locatario, citiamo nel seguito, a titolo non esaustivo, i più comuni:

  1. prolungato mantenimento di una eccessiva spinta del motore;
  2. inserimento di benzina nel serbatoio di un veicolo a gasolio o viceversa;
  3. rottura della frizione.

Il Locatario sarà responsabile per qualsiasi riparazione necessaria, o perfino della sostituzione del motore, nel caso in cui i danni al motore siano causati da eccessiva (oltre 80 km/ora) e prolungata velocità e/o dal mancato rispetto dell’accensione delle spie luminose

9. Uso del Veicolo e divieti

9.1. Fermo quanto indicato al punto che precede, il Cliente dichiara di conoscere le norme riguardanti l’assicurazione degli autoveicoli in Italia, le norme del codice della strada e tutte le norme vigenti nel paese di utilizzazione del Veicolo. Si impegna, pertanto, ad usare lo stesso con la massima diligenza, a circolare solo nei paesi in cui è prevista la copertura assicurativa ed a non provocare, con i suoi comportamenti, la decadenza delle coperture assicurative stesse. In particolare il Veicolo non potrà essere utilizzato e condotto in maniera non conforme a quanto previsto dal suo documento di circolazione. Non potrà essere, pertanto, destinato al trasporto di persone o cose per conto di terzi, utilizzato in condizioni di sovraccarico e con a bordo un numero di persone superiore a quello previsto, impiegato per traino di rimorchi non autorizzati, condotto a velocità superiori a quelle consentite dalle norme sulla circolazione del paese nel quale viene utilizzato e a quelle massime dettate dalla casa costruttrice. 9.2 Il Veicolo non potrà essere sub-locato o dato in comodato a terzi. 9.3. Il Veicolo non potrà essere guidato da persone in condizioni fisiche non idonee o non in possesso dei requisiti richiesti dalle norme di circolazione del paese nel quale viene utilizzato, sotto l’influenza di droghe, narcotici, alcolici o intossicanti, medicinali che influenzino le capacità di guida o per scopi contrari alla legge. Non potrà essere, inoltre, guidato da persone diverse da quelle indicate nella Scheda di Noleggio e, comunque, da persone che abbiano compiuto 21 anni e conseguito la patente da almeno 2 anni con validità nello Stato nel quale il Veicolo è condotto. 9.4. Il Cliente non potrà condurre il Veicolo al di fuori del territorio della Regione Sardegna. È severamente vietato l’imbarco del Veicolo in qualsiasi traghetto e/o imbarcazione con destinazione diversa dal territorio della Sardegna. 9.5. È fatto espresso divieto di:

  • trasportare un numero di passeggeri superiore al numero massimo di posti omologati al trasporto per ciascun Autocaravan, come riportato nel libretto del veicolo;
  • utilizzare l’Autocaravan per trasportare passeggeri o merci per conto terzi;
  • trainare o spingere qualsiasi veicolo, rimorchio o altro oggetto;
  • guidare al di fuori del manto stradale, su strade non asfaltate o non adatte al veicolo;
  • guidare l’Autocaravan in sovraccarico rispetto al carico massimo autorizzato nel libretto di circolazione o con carichi non correttamente fissati;
  • utilizzare l’Autocaravan per qualsiasi scopo illegale, compreso il trasporto di qualsiasi oggetto o sostanza illegale;
  • trasportare qualsiasi sostanza o materiale che, a causa delle sue condizioni o odore, possa danneggiare l’Autocaravan e/o possa causare a YEP ritardi o annullamenti dei successivi noleggi;
  • causare danni all’Autocaravan dovuti all’immersione in acqua o, peggio ancora, semplice contatto con l’acqua salata;
  • partecipare a qualsiasi gara, rally, test o altra competizione;
  • guidare o parcheggiare in violazione alle norme del codice della strada o altri regolamenti;
  • guidare, o consentire la guida del Autocaravan, in aree vietate, tra cui, a titolo non esaustivo, piste aeroportuali, strade di servizio aeroportuali e aree correlate;
  • effettuare lezioni di guida con l’Autocaravan;
  • pulire esternamente l’Autocaravan mediante un impianto di lavaggio rotativo o l’uso di getto a pressione: per evitare inconvenienti e danni agli Autocaravan ed agli adesivi, la pulizia esterna sarà esclusivamente a cura e carico di YEP. In caso di pulizia straordinaria del Veicolo, al Cliente verrà addebitato il relativo costo.

9.6. Divieto di fumo: Fumare all’interno degli Autocaravan YEP è proibito. Il Cliente è responsabile per eventuali danni causati dal fumo al Veicolo o alle apparecchiature, attrezzature, dotazioni ed accessori. Il mancato rispetto del divieto di fumo all’interno dei Veicoli YEP comporterà un addebito da un minimo di 200,00 ad un massimo di 500,00 euro quale rimborso dei conseguenti costi di sanificazione ed igienizzazione del Autocaravan. Tali costi saranno detratti dal deposito cauzionale. 9.7. L’uso del Veicolo in violazione anche di una sola delle disposizioni contenute nei punti precedenti configurerà la responsabilità del Cliente per tutti i costi derivanti al Locatore, fermo restando il diritto di quest’ultimo al risarcimento dei danni causatigli. Il Locatore potrà far valere tali suoi diritti trattenendo l’importo versato dal Cliente a titolo di deposito cauzionale. Qualora l’ammontare dovuto eccedesse l’importo del deposito cauzionale, il Cliente sarà tenuto a versare la differenza.

10. Furto, incendio, sinistri stradali e responsabilità verso i terzi

10.1 Il Cliente si impegna a rispettare ogni condizione di polizza riguardante il Veicolo noleggiato e richiamata dal contratto. In caso di danni al Veicolo ma coperti in tutto o in parte da polizza assicurativa, il Locatore si riserva la facoltà di trattenere il deposito cauzionale fino all’ottenimento del risarcimento da parte della compagnia assicuratrice e di rivalersi sul Cliente per gli eventuali risarcimenti non corrisposti, ivi compresa l’eventuale franchigia applicata. 10.2 Qualora con il suo comportamento doloso o colposo il Cliente dovesse provocare la decadenza di qualsivoglia copertura assicurativa, sia riguardante la RC auto che ogni altra polizza, dovrà rispondere personalmente del danno subito dal Locatore e, in ogni caso, tenerlo indenne e manlevarlo dai danni causati a terzi. 10.3. Il Locatore sarà autorizzato a trattenere gli importi dovuti dal deposito cauzionale e, ove questo non fosse sufficiente, a pretenderne l’integrazione dal Cliente per il maggior danno subito. In caso di fatto addebitabile al Cliente, al Locatore spetterà altresì il risarcimento per il mancato noleggio del Veicolo dovuto al fermo per riparazioni, calcolato secondo la tariffa giornaliera vigente al momento del fermo. 10.4. In caso di tentato furto, di furto o di incendio del Veicolo o di tutte o parte delle dotazioni, il Cliente si obbliga a comunicarlo per iscritto al Locatore entro 24 ore, a denunciare il fatto alle autorità competenti e a riconsegnare al Locatore copia autentica della denuncia oltre alle chiavi del mezzo. In difetto egli sarà responsabile di ogni danno o perdita derivanti dalla omessa comunicazione al Locatore, dall’omessa denuncia o dall’omessa riconsegna delle chiavi, sia nel caso che essi riguardino il Veicolo sia nel caso che essi coinvolgano il Cliente o i terzi. 10.5. In ogni caso YEP non è responsabile degli eventuali furti subiti dal Cliente in qualsiasi modo avvenuti durante il noleggio del Veicolo. 10.6. In caso di sinistro stradale il Cliente si obbliga a: – informarne immediatamente ed entro le 24 ore dal sinistro il Locatore e a trasmettergli copia della denuncia o della constatazione amichevole esattamente ed integralmente compilata; – a non sottoscrivere documenti che dovessero coinvolgere la responsabilità del Locatore, senza la preventiva autorizzazione scritta di quest’ultimo; – ad informare la più vicina autorità di polizia; – a prendere nota dei nomi e degli indirizzi delle parti e dei testimoni; – a fornire al Locatore tutto quanto come sopra raccolto ed ogni altra notizia e informazione utile; – a seguire le istruzioni che il Locatore fornirà relativamente alla custodia e alla riparazione del Veicolo. In difetto resterà a carico del Cliente ogni responsabilità, ivi comprese tutte le spese necessarie al ripristino del Veicolo nelle medesime condizioni in cui si trovava nel momento della consegna.

11. Manutenzione e guasti meccanici

In caso di guasti il Cliente dovrà immediatamente (entro 24 ore) avvisare il Locatore, rivolgersi ove possibile alle officine autorizzate dalla casa costruttrice ed ottenere il previo consenso scritto del Locatore alla riparazione seguendo obbligatoriamente ogni sua indicazione per la gestione del guasto. Qualora l’officina dovesse rifiutarsi di effettuare gratuitamente l’intervento o il Veicolo non dovesse essere più coperto da garanzia, il Cliente, dopo aver avvisato il Locatore, dovrà inviare allo stesso preventivo scritto dell’officina incaricata ed ottenere autorizzazione scritta all’intervento da parte del Locatore stesso, anche via fax o tramite posta elettronica certificata. In tal caso le somme anticipate, qualora corrispondenti a quelle preventivate, saranno rimborsate alla restituzione del Veicolo su presentazione della fattura intestata al Locatore insieme alle parti eventualmente sostituite. In ogni caso il Locatore non sarà tenuto a rimborsare i costi per riparazioni causate da imperizia o mancata diligenza nell’uso da parte del Cliente o non autorizzate. 11.1. piccole riparazioni In caso di guasto o difficoltà, il Cliente dovrà immediatamente segnalarlo a YEP. Qualora la riparazione sia di piccola entità YEP rimborserà le spese sostenute dal Cliente fino ad un massimo di 50,00 euro senza che sia necessaria la specifica e preventiva autorizzazione di YEP. Le riparazioni di costo superiore a 50,00 euro dovranno, invece, essere preventivamente autorizzate da YEP. Sono escluse le riparazioni dell’impianto idrico, del frigorifero, del sistema di riscaldamento e delle apparecchiature audio. Per ottenere il rimborso, il Cliente dovrà richiedere all’officina riparazioni la fattura (intestata a Yep Rent srls, Vico I Cagliari, 5 09090 Albagiara PI 01224000958) da presentare a YEP al termine del noleggio. YEP rimborserà il Cliente a condizione che non sia direttamente responsabile dei danni. 11.2. Nel caso in cui il guasto sia causato dal cattivo uso o imperizia, il LOCATARIO sarà responsabile di tutti i costi sostenuti e nessun giorno di noleggio inutilizzato sarà rimborsato. In caso di guasto il Cliente ed ogni persona facente parte del gruppo cui egli rappresenta, dovrà rimanere ad una distanza di sicurezza dal Autocaravan fino all’arrivo del mezzo di soccorso. È severamente vietato abbandonare l’Autocaravan sul ciglio stradale. All’arrivo del mezzo di soccorso sarà necessario consegnare le chiavi al conducente. In caso di abbandono del Autocaravan, saranno detratte dal deposito cauzionale le spese di trasporto e manodopera sostenute per la restituzione dell’Autocaravan alla nostra sede ed i costi derivanti dalla perdita o dal danneggiamento del Autocaravan mentre non è custodito.

12. Durata del noleggio

12.1. La durata del periodo di noleggio non può essere prolungata. Tuttavia il Locatore può autorizzare la ritardata riconsegna del Veicolo a seguito di richiesta effettuata dal Cliente per iscritto almeno due giorni prima del termine della locazione. In caso di ritardata riconsegna del Veicolo senza che la stessa sia stata concordata verrà addebitato all’utente a titolo di penale un importo pari al triplo della tariffa giornaliera per ciascun giorno di ritardo o frazione di esso. Qualora, invece, fosse stato autorizzato il prolungamento verrà applicata la tariffa del listino in vigore. 12.2. Nessuna pretesa di riduzione del costo del noleggio potrà essere avanzata dal Cliente in caso di riconsegna anticipata del Veicolo non concordata con il Locatore. 12.3 In caso di interruzione forzata del viaggio, il Cliente è tenuto ad informare tempestivamente il Locatore e comunque entro 24 ore

13. Riconsegna del Veicolo

Il Veicolo dovrà essere riconsegnato al Locatore nel luogo dallo stesso indicato o, in mancanza, presso la sua sede. Esso dovrà trovarsi nelle medesime condizioni di manutenzione in cui è stato consegnato, con il pieno di carburante, il lubrificante a livello, in buone condizioni igieniche e di pulizia sia interna che esterna e con il wc ed i serbatoi di acque sporche completamente svuotati. In mancanza il Locatore si riserva la facoltà di provvedere direttamente alle operazioni di ripristino addebitando le spese sia dei materiali che della manodopera al Cliente. Il Cliente sarà responsabile di vizi, carenze, difetti e guasti meccanici, compresi danni alla carrozzeria, riscontrati sul Veicolo all’atto della riconsegna e non risultanti dal verbale di consegna redatto all’inizio della locazione ed anche se gli stessi non siano stati rilevati al momento della riconsegna (se non immediatamente riscontrabili), ma notificati al Cliente entro 8 giorni lavorativi. Il Cliente, qualora per qualsiasi motivo fosse obbligato o volesse riconsegnare il Veicolo in una località diversa da quella pattuita o dalla sede del Locatore, sarà tenuto ad avvisare immediatamente il Locatore stesso (e comunque entro 24 ore), affinché quest’ultimo possa provvedere al recupero del mezzo nel modo più adeguato, addebitandone le relative spese al Cliente. Qualora la consegna in luogo diverso per fatto imputabile al Cliente e comportasse ritardo nel termine di noleggio previsto, al Locatore spetterà altresì il pagamento della tariffa giornaliera di noleggio per ciascuna giornata necessaria a riottenere la disponibilità del Veicolo. Gli oggetti da chiunque lasciati nel Veicolo si intendono abbandonati ed il Locatore non è tenuto a custodirli né a restituirli.

14. Fermo del Veicolo

Qualora a qualsiasi titolo e per qualsiasi ragione derivante da fatto addebitabile al Cliente, durante la locazione o per fatto accaduto durante la locazione, il Veicolo locato fosse sottoposto a fermo amministrativo, a sequestro civile o penale o a qualsiasi altro provvedimento civile, penale o amministrativo che ne limiti la disponibilità, il Cliente dovrà corrispondere al Locatore, oltre alla tariffa giornaliera di noleggio vigente in quel momento, una penale di € 50,00 al giorno (entrambe fino al dissequestro) ed oltre alle spese necessarie per ottenere il dissequestro o, comunque, la liberazione del Veicolo.

15. Acqua non potabile

YEP non potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile per la qualità dell’acqua caricata nel serbatoio dedicato dei propri Autocaravan, in quanto non è da considerarsi potabile.

16. Animali domestici

Il trasporto degli animali domestici sui Veicoli deve essere richiesto al momento della prenotazione ed è ammesso, previa autorizzazione di YEP e corresponsione di un costo aggiuntivo di € 50,00 per la successiva pulizia. Entro due giorni dalla richiesta di prenotazione, il Locatario dovrà inviare a YEP una o più foto dell’animale domestico indicando tipologia, peso e dimensione, pena annullamento della stessa. YEP entro 24 ore dalla ricezione della suddetta documentazione, approverà o meno la presenza a bordo dell’animale domestico, dandone immediata comunicazione al Locatario. Qualora la presenza dell’animale domestico a bordo non fosse approvata, il Locatario potrà:

confermare la prenotazione rinunciando al trasporto dell’animale domestico a bordo;

richiedere la cancellazione della prenotazione: in questo caso YEP restituirà l’intero importo dell’anticipo versato al momento della prenotazione.

Il trasporto degli animali domestici dovrà essere sempre effettuato mediante l’impiego degli appositi trasportini e nel rispetto delle disposizioni vigenti in materia di trasporto di animali.

Gli animali non devono mai essere lasciati soli o senza sorveglianza nel Veicolo ed è vietato far salire gli animali domestici su sedili, divani, letti e mobili. Ogni danno cagionato al Autocaravan dal comportamento improprio degli animali domestici, sarà totalmente addebitato al Cliente.

Nel caso in cui il noleggio preveda il trasporto di animali domestici, la pulizia finale, anche di “fino’’, prima della restituzione del veicolo è sempre a carico del Locatario; qualora alla restituzione l’Autocaravan mostrasse la presenza di peli o odori, un supplemento per gli extra oneri di igienizzazione pari a 200,00 euro sarà addebitato al Locatario e detratto dal deposito cauzionale.

17. Parcheggio dell’auto del Cliente

Durante il periodo del noleggio, YEP mette gratuitamente a disposizione del Cliente un’area NON CUSTODITA presso la sede YEP. YEP declina qualsiasi responsabilità, civile e non, per eventuali perdite, danneggiamenti dell’auto o del suo contenuto durante la sosta presso la predetta area.

18. Assicurazione

Il noleggio degli Autocaravan YEP è coperto dalle seguenti garanzie assicurative: 1. Responsabilità civile auto (RCA) fino ad un massimale di € 10.000.000,00; 2. assistenza stradale; 3. ricorso terzi contro incendio; 4. conducenti aggiuntivi oltre al Cliente (opzionale, da confermare al momento della prenotazione); 5. infortuni del conducente (opzionale, da confermare al momento della prenotazione). Le suddette garanzie sono valide per il Cliente e per ogni conducente aggiuntivo che sia stato indicato nel Contratto di noleggio ed approvato da YEP. La guida del veicolo da parte di persone non dichiarate dal Cliente nel Contratto di noleggio e non approvate da YEP, potrebbe comportare l’invalidazione del contratto assicurativo e il Cliente potrebbe essere ritenuto responsabile per tutti i danni subiti, comprese le richieste di risarcimento da parte di terzi. Al momento della prenotazione, il Cliente è responsabile della fornitura delle generalità complete e veritiere delle persone per le quali si intende richiedere l’autorizzazione alla guida del Autocaravan, così come richiesto nel Contratto di noleggio (cartaceo e online). Le Richieste di inserimento di conducenti aggiuntivi da parte del Cliente potranno essere accettate da YEP sino al momento della consegna del veicolo, previa consegna e controllo dei docu-menti del conducente/conducenti aggiuntivi e pagamento della relativa opzione. Entro 7 giorni dall’inizio del periodo di noleggio il Cliente dovrà comunicare a YEP i nomi e l’età di tutte le persone che occuperanno il camper: in caso contrario, il Cliente è consapevole di commettere una violazione dei termini e condizioni contrattuali, potendo anche invalidare l’assicurazione. YEP non è responsabile per ogni eventuale danno causato da incidenti o guasti cagionati all’Autocaravan dal Cliente e per la perdita del veicolo e/o delle attrezzature, apparecchiature ed accessori in dotazione. Le garanzie assicurative proteggono YEP e qualsiasi conducente comunicato dal Cliente, e preventivamente autorizza-to da YEP, a condizione che il Veicolo sia utilizzato entro i termini e le condizioni del presente contratto e della compagnia di assicurazione (sono inclusi al presente contratto i termini e le condizioni assicurative) e che gli eventuali incidenti verificatisi durante il periodo di noleggio siano stati prontamente comunicati a YEP. Il Cliente sarà responsabile di qualsiasi danno a terzi (morte, lesioni personali o danni alla proprietà) causati dall’uso improprio del Autocaravan, in violazione di uno qualsiasi dei termini e delle condizioni del presente Contratto e/o della polizza assicurativa: in tale caso, il Cliente accetta di rimborsare YEP per gli eventuali risarcimenti che saranno richiesti dalla compagnia di assicurazione e/o qualsiasi parte terza. YEP consiglia di stipulare un’assicurazione personale e di viaggio per coprire tutto quanto non coperto dalle suddette garanzie assicurative. 18.1. In aggiunta all’assicurazione RC, Yep consiglia la stipula di alcune garanzie extra (Assicurazione “basic”; Assicurazione “safe and free” o Assicurazione “premium”), come di seguito riportate.

 

Basic

Safe and free

Premium

Deposito di sicurezza

€1,000.00

€1,000.00

€749.00

Chilometri illimitati (in Sardegna)*

SI

SI

SI

Soccorso stradale

SI

SI

SI

Ricorso incendio da terzi

SI

SI

SI

Numero di conducenti

1

Illimitati

Illimitati

Infortuni conducente

NO

SI

SI

 

Inclusi

€5.00 /giorno

€8,00 /giorno

* solo per alcuni modelli di Veicolo.

19. Pulizia del veicolo

YEP consegnerà al LOCATARIO il Veicolo lavato e pulito, ivi comprese le attrezzature del bagno, le stoviglie, i piatti e gli utensili di cucina. La restituzione del Autocaravan dovrà avvenire nelle medesime condizioni di pulizia della consegna. Il LOCATARIO è responsabile per tutti gli utensili, oggetti standard e dell’equipaggiamento extra che è tenuto a restituire nello stato nel quale si trovavano al momento della consegna. Sarà cura del LOCATARIO restituire a YEP l’Autocaravan privo di rifiuti di ogni genere, con il WC chimico ed il serbatoio di recupero delle acque reflue completamente vuoti. Nel caso in cui l’Autocaravan fosse restituito con il serbatoio delle acque grigie non vuoto e/o il wc chimico non svuotato e pulito, YEP addebiterà un costo di servizio pari a 30,00 euro che sarà detratto dal deposito cauzionale. Nel caso in cui non fossero rispettate le regole di pulizia del Autocaravan, ivi comprese le sue attrezzature, dotazioni ed apparecchiature extra, YEP addebiterà al LOCATARIO una penale variabile tra un minimo di 50,00 ed un massimo di 200,00 euro a seconda delle condizioni, per ripristinare l’Autocaravan alle condizioni di pulizia prenoleggio. Le spese ed i costi per la pulizia saranno detratti dal deposito cauzionale.

20. Foro competente esclusivo e legge applicabile

Per qualsiasi controversia derivante dal presente contratto le parti convengono che sarà competente il Foro di Cagliari. La superiore disposizione non si applica, tuttavia, ai Clienti che siano qualificabili come consumatori ai sensi dell’art. 3, c. 1, lett. a), del D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 (Codice del Consumo); nel qual caso, sarà competente il foro della località di residenza o di domicilio elettivo del Cliente. Il contratto di noleggio è regolato dal diritto e dalla legge italiana, pertanto, per qualsiasi controversia ad esso relativa, vengono applicati esclusivamente il diritto e la legge italiana davanti a qualsiasi Foro ed Autorità.

_________,___________

Il Locatore                                                           Il Cliente

______________                                                   ___________

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 c.c., nonché degli artt. 33 e ss. del D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 (Codice del Consumo), il Cliente dichiara che le clausole sotto indicate, che vengono accettate specificamente, sono da lui ben conosciute e sono state comunque oggetto di specifica trattativa:

  1. oggetto e modalità di conclusione del contratto;

1.2 prenotazione e acconto;

  1. deposito cauzionale e danni;
  2. saldo e consegna del veicolo e restituzione;
  3. obblighi a carico del locatore;
  4. responsabilità del noleggiatore – danni all’utente;
  5. recesso e modifiche della prenotazione;
  6. eccedenze chilometriche;
  7. obblighi del cliente;
  8. uso del veicolo, limitazioni e divieti;
  9. furto, incendio, sinistri stradali e responsabilità verso i terzi;
  10. manutenzione, guasti meccanici e riparazioni;
  11. durata del noleggio;
  12. penali in caso di fermo del veicolo;
  13. animali domestici;
  14. parcheggio non custodito;
  15. assicurazione base e pacchetti aggiuntivi;
  16. addebiti in caso di mancata pulizia del veicolo;
  17. foro competente esclusivo e legge applicabile.

_________,___________

Il Locatore                                            Il Cliente

______________                                   ___________

Torna su